Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Dedalo Minosse, viaggio di lavoro Parigi 6-8 novembre 2017, aggiornamenti e dettagli

 

Il programma di internazionalizzazione della professione della Fondazione Inarcassa passa anche attraverso la cultura e, in particolare, con il sostegno al "Premio Dedalo Minosse", premio alla committenza di qualsiasi Paese, che abbia commissionato a un architetto o ingegnere italiano un'opera di qualità, realizzata in qualsiasi Paese. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con ALA - Assoarchitetti, prevede l’allestimento del premio in alcune mostre itineranti all’estero che saranno anche occasione di confronto con altri professionisti e aziende del settore. La prossima tappa a cui prenderà parte la Fondazione sarà a Parigi, dal 6 al 10 novembre, dove interverranno i Consiglieri arch. Guglielmini e ing. Vinci.

La mostra di Parigi sarà ospitata nel Quartiere delle Esposizioni di Paris Nord Villepinte, in occasione di LE MONDIAL DU BATIMENT INTERCLIMA+ELECHB, IDÉOBAIN e BATIMAT, un appuntamento di filiera per affrontare le sfide attuali e future della professione. Inoltre, per gli iscritti che aderiranno all’iniziativa, sarà riservato: ingresso prioritario, accesso al Club International e incontro B2B con le aziende espositrici e delegazioni.

 

Le Mondial du Batiment ha siglato una partnership con l'Institut de la Francophonie pour le developpement durable (IFDD), ente sussidiario dell'Organizzazione Internazionale della Francofonia (OIF) che si occupa degli aspetti economici dell'OIF e particolarmente dei temi legati allo sviluppo sostenibile.

Nell'ambito di tale collaborazione sono stati pianificati 2 grandi eventi:

1 LE CONFERENZE

Un ampio ciclo di conferenze verterà su quattro grandi tematiche (alloggi sociali, urbanizzazione, città verdi, efficienza energetica). Le conferenze si svolgeranno martedì 7 novembre nel pomeriggio nell'ambito del Forum "Regard sur l'Architecture".

Rappresentanti dei ministeri, delle grandi federazioni e di enti istituzionali prenderanno la parola per presentare le grandi sfide dei loro paesi su diverse tematiche.

Un padiglione di 100 mq nel cuore della Hall 6 sarà animato dall'IFDD e accoglierà le delegazioni e secondo un programma di conferenze/presentazioni tenute dai rappresentanti dei paesi dell'Africa Sub-sahariana (Benin, Burkina Faso, Camerun, Costa D'Avorio, Congo, Senegal) e dell'Africa del Nord (Marocco, Tunisia).

Scarica:

- il Programma delle conferenze di tutta la settimana

- il Focus "Francofonia"

 

2 L'ACCOGLIENZA DELLE DELEGAZIONI

Le delegazioni si iscrivono sino al giorno dell'apertura e incontreranno gli architetti one to one sulla base delle referenze e competenze riportate nella scheda da inviarsi al momento dell'iscrizione.

Il continente africano registra una crescita galoppante. Tra 20/30 anni ci saranno più di 2 miliardi di abitanti. Le sfide per le città sono notevoli e fanno parte dei piani di sviluppo nazionale di un grande numero di paesi africani: da un mega polo urbano di oltre 500 ettari con la costruzione di decine di migliaia di alloggi in SENEGAL, ad un'isola artificiale di 10 km² per 250.000 abitanti e 150.000 lavoratori in NIGERIA, fino a 17.000 alloggi in CAMERUN, per citare solo alcune grandi occasioni.

 

ISCRIZIONI E PRENOTAZIONI VIAGGIO ALA - Assoarchitetti: parigi2017@assoarchitetti.it