Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Servizio Pronto Europa – Newsletter del 1° Maggio 2015

Maggio 2015


● Premio Europeo per Donne Innovatrici 2016 – Programma HORIZON 2020. La scadenza per la presentazione delle candidature è il 20 ottobre 2015.
Il Premio è volto a sostenere la consapevolezza pubblica in merito all’importanza ed alla rilevanza del contributo delle donne ricercatrici alla imprenditorialità ed incoraggia le donne imprenditrici a divenire innovatrici. Sebbene le donne siano più attive nel mondo della ricerca scientifica, ci sono ancora poche donne che si spingono ad aprire aziende basate sulla innovazione.
La Commissione Europea prevede di assegnare tre Premi sulla base di una competizione europea.
Possono partecipare al concorso donne europee che abbiano fondato o che siano co-fondatrici di aziende nel settore della ricerca e che abbiano già ottenuto finanziamenti europei (anche sottoforma di fondi strutturali). La donna vincitrice del primo Premio otterrà un finanziamento di 100.000 euro; la seconda di 50.000 euro e la terza di 30.000 euro.
Link: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/16071-wip-01-2015.html#tab1

● Informazione relativa alla prossima uscita del Bando LIFE prevista il 1 giugno 2015, con varie scadenze a partire dal 15 settembre fino a Ottobre 2015
Il prossimo 1 giugno aprirà ufficialmente il bando LIFE 2015 in materia di ambiente. In linea generale il bando sarà suddiviso nei seguenti sottoprogrammi: Sottoprogramma Ambiente (suddiviso per tre aree tematiche: Natura e Biodiversità; Ambiente ed Efficienza delle Risorse; Governance Ambientale e Informazione) ed il Sottoprogramma Azione per il Clima (Suddiviso per tre aree tematiche: Mitigazione del Cambiamento Climatico; Adattamento al Cambiamento Climatico; Governance Climatica e Informazione). Si potranno presentare Progetti Tradizionali, Preparatori, di Assistenza Tecnica ed Integrati, rispettando le diverse caratteristiche che sono già consultabili sul sito ufficiale del bando.
A Maggio 2015 è inoltre prevista l’uscita del bando Life che concede sovvenzioni di funzionamento ad ONG attive nel campo ambientale e climatico.
Link: http://ec.europa.eu/environment/life/funding/life2015/index.htm

● Settimana Europea della Energia Sostenibile EUSEW – 15/19 Giugno 2015; Evento di Incontri Bilaterali fra gli Operatori del Settore nell’ambito di EUSEW – 18 Giugno Bruxelles.
EUSEW è un’iniziativa che si ripete annualmente dal 2006. Essa è coordinata dall’Agenzia Esecutiva per le Piccole e le Medie Imprese (Easme), in stretta collaborazione con la Direzione Generale Europea sull’Energia. EUSEW comprende varie iniziative: 1. Chiunque può organizzare un European Energy Day nell’arco del mese di giugno 2015, sottoforma di progetti, esibizioni, conferenze, tour guidati, giornate “open door”, seminari, campagne mediatiche e concerti che abbiano come oggetto l’efficienza energetica e tutto quello che vi è di correlato. 2. Evento di Incontri Bilaterali organizzato dalla Rete Enterprise Europe Network che si terrà il 18 Giugno 2015 a Bruxelles. L’iniziativa è rivolta a tutti i soggetti interessati ad instaurare nuovi rapporti di collaborazione professionale ed operanti nei seguenti settori: Energie Rinnovabili; Edilizia Energeticamente Efficiente; Tecnologia ICT per le città e Smart Cities; Mobilità Efficiente e Pulita; Iniziative Valide per Progetti nell’ambito di Horizon 2020; Gestione Energetica; Stoccaggio di Energia; Integrazione di reti energetiche intelligenti.
Link: http://www.eusew.eu/; https://www.b2match.eu/e2tech4cities2015

● Bando Ingenium II della Regione Emilia-Romagna – Il nuovo fondo per le imprese innovative. La scadenza per la partecipazione è fissata al 31 dicembre 2015.
Ingenium Emilia-Romagna II è un fondo di capitale di rischio che favorisce lo start up di imprese innovative nate da spin off accademici, di ricerca e aziendali. Esso sostiene lo sviluppo delle imprese che garantiscano buone prospettive di crescita, attraverso investimenti per la crescita e il rafforzamento di programmi di sviluppo di imprese già esistenti. Le imprese partecipate dal fondo dovranno essere piccole e medie, con localizzazione produttiva in Emilia-Romagna nei seguenti settori: Biotecnologie, farmaceutica, chimica organica; Nanotecnologie, nuovi materiali, chimica fine; Meccanica di precisione, strumenti di misura e controllo, sensoristica, biomedicale, elettromedicale; Informatica e telematica, tecnologie digitali, audiovisivo; Tecnologie per le energie rinnovabili, il risparmio energetico, l’ambiente.
Link: http://www.regione.emilia-romagna.it/fesr/porfesr

● Seminario “Efficienza Energetica: Vettore di sviluppo economico degli investimenti e l’occupazione. Un nuovo obbligo: la Diagnosi Energetica per le Imprese” – Torino, 13 Maggio 2015.
Un seminario organizzato da API Torino e JPE2010 ESCo, con la collaborazione di Bureau Veritas e il Patrocinio della Camera di Commercio di Torino. L’evento è rivolto a tutte le imprese e i professionisti del settore, per illustrare le nuove normative in materia di efficienza energetica, con particolare riferimento all’obbligo della Diagnosi Energetica entro il 5/12/2015.
E’ prevista la presentazione delle nuove linee guida sull’energia emesse dall’ENEA, attraverso le quali sono stati resi più stringenti gli obblighi a carico delle imprese. Inoltre verranno analizzati gli interventi impiantistici che si ripagano attraverso il risparmio energetico e i vantaggi derivanti dagli incentivi del 2015. Iscrizioni entro l’11 maggio 2015 a info@jpe2010.it.
Link: http://www.apito.it/NewsView.aspx?lng=IT&azn=V&cod=004&cnw=11633